Condizioni Generali per la Fruizione degli Spettacoli

Le seguenti Condizioni Generali per la Fruizione degli Spettacoli disciplinano le modalità attraverso le quali fruire degli spettacoli organizzati da Thaurus Live Srl. Gli interessati, pertanto, sono invitati a leggerle, comprenderle ed accettarle integralmente. Thaurus Live Srl si riserva, inoltre, il diritto di aggiornare in qualsiasi momento le presenti condizioni; eventuali modifiche, integrazioni o condizioni particolari per specifici spettacoli verranno portate a conoscenza degli interessati attraverso la pubblicazione su questo sito web. È facoltà degli interessati far pervenire richieste di informazioni non contenute nelle presenti condizioni e/o chiarimenti sulle stesse all’indirizzo di posta elettronica: biglietti@thaurus.it

La società Thaurus Live Srl (di seguito “Thaurus”) con sede legale in Perugia (PG), Viale Centova 6, ha per oggetto l’organizzazione di spettacoli, eventi e manifestazioni varie (di seguito “Spettacolo/i”). Tutto quanto sopra premesso, Thaurus, in qualità di organizzatore dei propri spettacoli, predispone le seguenti condizioni:

1. Vendita ticket

1.1 Thaurus, fatti salvi casi specifici che verranno tempestivamente resi noti attraverso i propri canali di comunicazione, non effettua la vendita diretta dei ticket che garantiscono l’accesso ai propri Spettacoli, avendo conferito il diritto esclusivo di effettuare tale vendita per suo conto a circuiti e/o siti di terzi soggetti (box offices e/o siti web che forniscono servizio di acquisto on line). Tali soggetti, puntualmente identificati sul presente sito web e/o attraverso gli abituali canali comunicativi di cui la società si avvale, saranno, pertanto, gli unici destinatari di richieste e/o chiarimenti in ordine all’acquisto dei biglietti. In particolare, richieste relative al pagamento dei biglietti, spedizioni e ritiri, possibilità di scegliere i posti, mancata consegna dei biglietti acquistati, rimborsi, ecc. Thaurus, all’uopo, invita gli interessati a prendere visione dei termini e delle condizioni d’acquisto (redatte, pubblicate e comunicate secondo autonome scelte dei terzi soggetti autorizzati alla vendita dei ticket) e declina sin d’ora ogni responsabilità derivante da danni cagionati da eventuali inadempienze di tali soggetti.

2. Accesso all’area dello Spettacolo

2.1 L’accesso all’area spettacolo è riservato solo ai possessori di ticket validi. Thaurus si riserva il diritto di impedire l’accesso all’area dello Spettacolo o la permanenza all’interno della stessa agli spettatori in possesso di biglietti non emessi dai regolari circuiti di vendita o in qualsiasi modo irregolari (ad es. biglietti non integri o non più leggibili) o risultanti falsi, riservandosi, in tal caso, il diritto di agire nelle competenti sedi giudiziarie per la più ampia tutela dei suoi diritti.

2.2 In caso di smarrimento, danneggiamento o furto del biglietto non è possibile, in alcun modo, assistere allo Spettacolo nè ottenere il rimborso del suo prezzo. In nessun caso, secondo quanto prescrivono le normative vigenti in materia, è ammessa la duplicazione o ristampa dei biglietti gia emessi e successivamente smarriti, danneggiati, divenuti parzialmente illegibili o rubati.

2.3 Ogni spettatore inoltre si impegna, inoltre, ad attenersi alle disposizioni del servizio d’ordine e del personale presente nell’area dello Spettacolo. In difetto, Thaurus si riserva il diritto di allontanare lo spettatore e ciò anche in caso di gravi violazioni delle presenti condizioni generali, infrazioni di norme di legge, ordine delle autorità competenti e, in ogni altro caso in cui il suo comportamento sia potenzialmente pericoloso per la propria o l’altrui incolumità nonché per il regolare svolgimento dello spettacolo.

3. Accesso per gli spettatori con ridotta capacità motoria

3.1 Thaurus predispone all’interno dei luoghi ove si svolgeranno gli Spettacoli un’area riservata ai soggetti con ridotta capacità motoria ed ai loro accompagnatori, avendo cura di collocare tale area, quando possibile, in prossimità delle uscite di sicurezza e comunque secondo criteri volti a garantire, principalmente, la sicurezza e l’incolumità dei soggetti che vi sosteranno durante lo spettacolo.

3.2 Nel rispetto delle normative vigenti in materia, vengono messi a disposizione, sulla base della capienza della location, un numero adeguato di posti.

3.3 Thaurus raccomanda fermamente le persone con ridotta capacità motoria di posizionarsi all’interno dell’area loro riservata. Qualora, il posizionamento avvenga in un settore diverso da quello riservato per legge, il rischio e il pericolo per la propria incolumità incombe sul soggetto che con la sua scelta ha liberamente deciso di porsi in contrasto con quanto le presenti condizioni prescrivono, senza alcuna responsabilità in capo a Thaurus;

3.4 Tutti coloro con capacità motoria ridotta che vogliano assistere ad uno Spettacolo, devono far pervenire richiesta di prenotazione di un posto nell’area loro riservata, inviando, entro e non oltre 15 giorni prima della data di svolgimento dello Spettacolo, il modulo debitamente compilato e firmato o una dichiarazione di analogo contenuto, unitamente al certificato di invalidità ed una fotocopia della propria carta d’identità, all’indirizzo di posta elettronica: biglietti@thaurus.it

L’inoltro della richiesta non conferisce, in automatico, il diritto a partecipare allo Spettacolo, se non è confermata per iscritto da Thaurus, entro e non oltre 7 giorni prima la data fissata per lo Spettacolo. In caso di mancata conferma nei termini sopra indicati, la richiesta è da considerarsi non accolta a causa dell’esaurimento dei posti riservati.

3.5 In ogni caso, sulla persona con limitata capacità motorie incombe l’onere di munirsi di regolare biglietto mentre per l’accompagnatore è previsto l’ingresso omaggio.

4. Accesso ai minori di età

4.1 Thaurus, per motivi legati alla tutela dell’incolumità del minore, sconsiglia fortemente la partecipazione agli Spettacoli di bambini di età inferiore ai 4 anni. Tuttavia, le presenti condizioni generali non vietano espressamente l’accesso agli spettacoli ai minori di età inferiore ai 4 anni. La loro partecipazione è frutto di una autonoma valutazione, e si considera ad integrale rischio e pericolo, dei genitori o dei soggetti che esercitano la potestà su di loro. Pertanto, Thaurus declina sin d’ora ogni responsabilità concernente l’accesso degli stessi agli Spettacoli.

In ogni caso, i bambini di età inferiore ai 4 anni possono assistere gratuitamente agli Spettacoli se accompagnati da adulto maggiorenne, che ne ha la responsabilità, provvisto di regolare titolo d’ingresso, in numero di un bambino/a per ogni adulto accompagnatore. Se l’accompagnatore possiede un ticket per un settore a posti numerati, il bambino non ha diritto ad occupare un posto a sedere e deve necessariamente essere tenuto in braccio (non sono ammessi carrozzine, passeggini, ecc). All’opposto, nei settori a posto unico in piedi (es. parterre) e nei settori non numerati (es. gradinata non numerata) il bambino può anche posizionarsi seduto o, in ogni caso, accanto all’adulto accompagnatore.

4.2 Tutti i minori fino ai 16 anni compiuti potranno assistere allo Spettacolo, se accompagnati da un soggetto maggiorenne, in rapporto di un adulto ogni due minori. L’ingresso alla venue ed allo Spettacolo di un minore non accompagnato da un soggetto maggiorenne si intende a totale rischio degli esercenti la potestà sul minore stesso. Thaurus, pertanto, declina ogni responsabilità in caso di minori che accedono alla venue ed assistono allo Spettacolo senza un accompagnatore maggiorenne.

5. Condizioni metereologiche avverse

5.1 Thaurus informa che, salva diversa comunicazione o diverso ordine da parte delle autorità competenti, lo spettacolo si terrà anche in caso di pioggia o altre circostanze meteorologiche avverse e, pertanto, al ricorrere di tali eventi sarà escluso il diritto di rimborso del prezzo del biglietto.

5.2 Nel caso di annullamento, per le predette condizioni meteo, a spettacolo già iniziato e qualora lo stesso abbia avuto una durata di almeno 40 minuti, lo spettatore non avrà diritto ad ottenere il rimborso del prezzo del biglietto.

5.3 Nel caso di comunicato annullamento precedente l’inizio dello spettacolo lo spettatore avrà diritto al rimborso del prezzo del biglietto secondo le modalità di cui al punto 7.1.

6. Variazione programma spettacolo, rinvio e posticipo

6.1 Thaurus ha la facoltà di variare il luogo e/o la data e/o l’ora dello spettacolo per cause di forza maggiore (ad es. terremoti, sommosse, nubifragi, sciopero generale, ecc.) o per motivi tecnico-organizzativi, senza l’obbligo di informare lo spettatore il quale ha l’onere di controllare periodicamente il presente sito internet e/o il sito internet del circuito di vendita dove ha acquistato il biglietto, al fine di verificare eventuali variazioni circa il luogo, la data o l’orario dell’evento. In caso di variazione del programma dello Spettacolo, il biglietto acquistato è da considerarsi valido anche per lo svolgimento dello Spettacolo nel nuovo luogo e/o data e/o ora.

6.2 La variazione dell’orario di inizio e fine spettacolo nello stesso giorno e/o la variazione del luogo dello spettacolo spostato nella stessa Provincia in cui si sarebbe dovuto tenere, non comporterà per lo spettatore il diritto al rimborso del prezzo del biglietto.

6.3 In ogni altro caso, lo spettatore potrà in alternativa: a) conservare ed utilizzare il biglietto per partecipare allo Spettacolo nel diverso luogo o nel diverso giorno stabilito; b) chiedere il rimborso del prezzo del biglietto secondo le modalità di cui al punto 7.1.

7. Condizioni di rimborso in caso di annullamento dello spettacolo : esonero responsabilità

7.1 Thaurus ha facoltà di annullare l’evento in ogni momento per cause di forza maggiore o per motivi tecnico-organizzativi. In tal caso il rimborso del prezzo del biglietto, al netto dei diritti di prevendita, oneri e commissioni, dovrà essere richiesto al punto vendita o al circuito di vendita in cui il biglietto è stato acquistato e non direttamente a Thaurus. In nessun caso sarà possibile richiedere il rimborso direttamente al botteghino del luogo dello Spettacolo.

7.2 In nessun caso, ad eccezione di dolo o o colpa grave, potranno essere avanzate nei confronti di Thaurus pretese economiche finalizzate ad ottenere il risarcimento, rimborso o indenizzo, per danni o eventuali spese di qualsiasi genere e natura, sostenute in conseguenza di tale evento.

8. Registrazioni audio/video

8.1 Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE/2016/679 di seguito “GDPR”), si informano i fruitori degli Spettacoli di Thaurus che in occasione di uno spettacolo, all’interno o nelle immediate vicinanze di ciascuna venue, gli stessi potrebbero essere ripresi, fotografati e/o filmati e tali immagini ed audioriprese potrebbero essere utilizzate per produrre materiale promozionale e/o commerciale relativo allo Spettacolo stesso nonchè agli artisti.

8.2 Con l’acquisto del biglietto (ma vale anche per i possessori di biglietti omaggi) e, comunque, con la partecipazione allo Spettacolo, lo spettatore presta il proprio consenso a Thaurus, a titolo gratuito e con facoltà di trasferire detto diritto a terzi, ad essere fotografato, filmato o registrato durante l’intera durata dello Spettacolo e si dichiara informato che dette immagini e/o registrazioni potranno essere utilizzate e diffuse per produrre materiale promozionale e/o commerciale di cui sopra.

8.3 Con riferimento ai soggetti minori di età, il consenso di cui sopra si intende prestato, da parte dei genitori o di chi esercità la potestà su di essi, nel momento in cui quest’ultimi acquistano il biglietto e, in ogni caso, nel momento in cui accompagnano i minori all’interno della venue per assistere allo spettacolo.

8.4 È facolta di ogni fruitore dello Spettacolo prestare o meno il proprio consenso. In ogni caso, il consenso prestato e poi revocato o il rifiuto di prestarlo ab initio, comporta l’impossibilità di poter partecipare allo Spettacolo.

8.5 Le registrazioni audio e video nonché l’eventuale cessione di queste a terzi, sono un diritto esclusivo di Thaurus e/o dell’artista. Allo spettatore, pertanto, è fatto divieto di registrare, fotografare e riprendere per intero o in parte gli Spettacoli, con qualsiasi equipaggiamento audio o video. Thaurus, pertanto, si riserva il diritto di effettuare ogni tipo di controllo durante lo svolgimento dello Spettacolo e di agire contro i trasgressori per la più ampia tutela dei propri diritti e dei diritti degli artisti partecipanti allo Spettacolo.

9. Oggetti vietati

9.1 È fatto divieto assoluto di introdurre all’interno della location ove avrà luogo lo Spettacolo, oggetti e/o materiali potenzialmente dannosi e che possano porre, in qualsivoglia modo, a rischio la propria e l’altrui incolumità. In particolare:

  • zaini;
  • trolley e valigie;
  • bombolette spray (anti zanzare, creme solari, deodoranti, spray urticante al peperoncino, ecc);
  • coltelli e/o qualsiasi oggetto con punta affilata e da taglio;
  • catene, pietre, fumogeni, trombette da stadio, fuochi d’artificio, petardi, materiale esplosivo;
  • armi;
  • materiale infiammabile, sostanze stupefacenti, sostanze nocive, veleni;
  • bevande alcoliche;
  • bottiglie di vetro, lattine e borracce metalliche;
  • bastoni per selfie, treppiedi, ombrelli e altre attrezzature simili;
  • penne e puntatori laser;
  • animali di qualsiasi tipo e taglia;
  • overboard, biciclette, skateboard, pattini;
  • sacchi a pelo e tende;
  • fotocamere, apparecchiature per la registrazione, videocamere, ipad, tablet;
  • strumenti musicali;

È severamente vietato, inoltre, recarsi nel luogo ove avverrà lo Spettacolo in palese stato di ebbrezza dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche e/o stupefacenti.

9.2 Il personale di sicurezza è autorizzato ad effettuare gli opportuni controlli e a sequestrare gli oggetti vietati di cui sopra o, comunque, tutti quegli oggetti che, a suo insindacabile giudizio, siano ritenuti inadeguati e/o pericolosi. Gli oggetti sequestrati sono collocati al di fuori della location prescelta per lo Spettacolo e non grava, in nessun caso, l’obbligo su Thaurus di provvedere alla loro custodia.

9.3 Il rifiuto di sottoporsi ai suddetti controlli ad opera del personale di sicurezza e/o di consegnare eventuali oggetti vietati rinvenuti, comporta l’impossibilità per i fruitori di assistere allo Spettacolo.