RKOMI

Mirko Martorana, in arte RKOMI, nasce nel quartiere Calvairate nel 1994. Il suo legame con la Zona 4 è ciò che lo spinge, dopo un inizio musicale che passa da “Calvairate Mixtape”, a esprimersi musicalmente.

Dopo una serie di singoli, che lo collocano all’interno della “nuova wave” del rap italiano, grazie anche alle collaborazioni con IZI (“Aeroplanini di carta”, singolo d’oro in tempo record), Tedua e con produttori del calibro di Shablo e The Night Skinny.

Ciò per cui si distacca dagli altri, fin da subito, è la sua capacità di scrittura, che lo porta a farsi notare da artisti del calibro di Calcutta e Salmo che dà subito palesano il loro appoggio chiamandolo in apertura di loro concerti importanti.

Tra chi lo nota c’è anche Marracash, che prima del esordio discografico ufficiale, lo chiama a far parte del roster Roccia Music. Lo stesso Marracash sarà il direttore artistico di “Io in Terra”, il primo disco pubblicato da Universal Music. Già da questo disco si percepisce quella che sarà l’evoluzione artistica di Mirko, che sempre ispirato dal genere che gli ha dato i natali, sperimenta in diverse direzioni, fino a diventare un artista inetichettabile.

A conferma di ciò a luglio 2018 arriva l’EP Ossigeno, accompagnato da un libro che racconta le sensazioni di Mirko nei primi anni di carriera.

A marzo 2019 esce “Dove Gli Occhi Non Arrivano”, il suo secondo disco, supervisionato da Charlie Charles, che è il primo passo verso il completamento di un percorso. All’interno dell’album, infatti, figurano Elisa, Jovanotti, ma anche Ghali, Sfera Ebbasta, Carl Brave e il maestro Dardust, fresco vincitore di Sanremo, proprio con Charlie e Mahmood.

DISCOGRAPHY

WEBSITES

BOOKING

DOWNLOADS

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

1. Informativa sull'uso dei cookie

Il sito web di THAURUS utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni dettagliate sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati da THAURUS e su come gestirli.

2. Definizioni

I cookie sono brevi frammenti di testo (lettere e/o numeri) che permettono al server web di memorizzare sul client (browser) informazioni da riutilizzare nel corso della medesima visita al sito (cookie di sessione) o in seguito, anche a distanza di giorni (cookie persistenti). I cookie vengono memorizzati, in base alle preferenze dell'utente, dal singolo browser sullo specifico dispositivo utilizzato (computer, tablet, smartphone).

Tecnologie similari, come, ad esempio, web beacon, GIF trasparenti e tutte le forme di storage locale introdotte con HTML5, sono utilizzabili per raccogliere informazioni sul comportamento dell'utente e sull'utilizzo dei servizi.

Tutti i cookie e le tecnologie utilizzate che verranno descritte nel documento de quo saranno identificate, semplicemente, con il termine "cookie".

3. Tipologie di cookie

In base alle caratteristiche e all'utilizzo dei cookie possiamo distinguere diverse categorie:

• Cookie strettamente necessari. Si tratta di cookie indispensabili per il corretto funzionamento del sito di THAURUS e sono utilizzati per gestire il login e l'accesso alle funzioni riservate del sito, se presenti. La durata dei cookie è strettamente limitata alla sessione di lavoro (chiuso il browser vengono cancellati). La loro disattivazione compromette l'utilizzo dei servizi accessibili da login. La parte del sito THAURUS diversa da quella attinente alle funzioni riservate del sito resta liberamente utilizzabile.
• Cookie di analisi e prestazioni. Sono cookie utilizzati per raccogliere e analizzare il traffico e l'utilizzo del sito in modo anonimo. Tali cookie, pur non identificando l'utente, consentono, ad esempio, di rilevare se lo stesso torna a collegarsi in momenti diversi. Permettono, inoltre di monitorare il sistema e migliorarne le prestazioni e l'usabilità. La disattivazione di tali cookie può essere eseguita senza alcuna perdita di funzionalità.
• Cookie di profilazione. Si tratta di cookie permanenti utilizzati per identificare (in modo anonimo e non) le preferenze dell'utente e migliorare la sua esperienza di navigazione. Il sito di THAURUS non svolge attività di profilazione e, pertanto, non utilizza questo tipo di cookie.

4. Cookie di terze parti

Nel momento in cui un utente visita un sito web può ricevere cookie sia dal sito visitato ("proprietario") sia da siti gestiti da altre organizzazioni ("terze parti"). L'esempio è rappresentato dalla presenza dei c.d plug-in per Facebook, Instagram e Youtube. Si tratta, nella sostanza, di parti della pagina visitata generate direttamente dai suddetti siti ed integrati, appunto, nella pagina del sito ospitante.

La presenza di questi plug-in comporta la trasmissione di cookie da e verso tutti i siti gestiti da terze parti. La gestione delle informazioni raccolte da "terze parti" è disciplinata dalle relative informative cui è necessario fare riferimento. In particolare, al fine di garantire una maggiore trasparenza e comodità, si riportano di seguito i link delle diverse informative e delle modalità attraverso cui "terze parti" gestiscono i cookie:

- Facebook Informativa: https://www.facebook.com/policies/cookies/
Facebook (configurazione): accedere al proprio account/sezione Privacy

- Youtube Informativa: https://policies.google.com/privacy?hl=it&gl=it
Youtube (configurazione): https://www.youtube.com/account_privacy

- Instagram Informativa: https://www.facebook.com/policies/cookies/
Instagram (configurazione): accedere al proprio account/sezione Privacy

- Twitter informativa: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies
Twitter (configurazione): https://twitter.com/settings/security


5. Durata dei cookie

Alcuni cookie (cookie di sessione) restano attivi solo fino alla chiusura del browser o all'esecuzione del comando log-out. Altri cookie "sopravvivono" alla chiusura del browser e sono disponibili anche in durante successive visite dell'utente.

Per questi cookie c.d persistenti la loro durata è fissata dal server al momento della loro creazione. In alcuni casi, è fissata una scadenza, in altri è illimitata.

THAURUS non fa uso di cookie c.d persistenti. Tuttavia, è doveroso segnalare, nel momento in cui si naviga sul sito THAURUS l'utente può eventualmente interagire con siti gestiti da terze parti (Facebook, Instagram, Youtube, ecc) che possono creare o modificare cookie permanenti e di profilazione (Si rimanda alle specifiche informative di cui supra).


6. Gestione dei cookie

L'utente può decidere se accettare o meno i cookie attraverso l'impostazioni del proprio browser.

La disabilitazione dei cookie di "terze parti" non pregiudica in alcun modo la navigabilità.

A titolo esemplificativo, in Firefox, attraverso il menù Strumenti/Opzioni/Privacy, è possibile accedere al pannello di controllo dove è possibile decidere se accettare o meno i diversi tipi di cookie e procedere alla loro rimozione.

Google Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Safari: https://support.apple.com/it-it/HT201265

Internet Explorer: https://support.microsoft.com/it-it/hub/4338813/windows-help?os=windows-7

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Opera: https://help.opera.com/en/latest/


La presente informativa è aggiornata al 01.02.2019.
THAURUS si assume l'onere di mantenere constantemente aggiornata la presente informativa e sarà sua cura pubblicarla sul proprio sito web.

Chiudi